Vincitori delle edizioni precedenti2021-03-30T12:15:51+01:00

I VINCITORI DEL GO SLOW

AND THE WINNER IS…

Attestato di premio

CATEGORIA PROGETTI REALIZZATI 2020

CATEGORIA PROGETTI IN CORSO 2020

Menzione Speciale

STRADIVARIE ARCHITETTI ASSOCIATI
per il progetto
Mobilità dolce transfrontaliera di itinerari ciclo-pedonali lungo il fiume Isonzo-Soča

  • Per la qualità progettuale degli elaborati e l’approfondimento delle indagini condotte
  • per la scelta di tecniche innovative
  • per il carattere multifunzionale e la cooperazione territoriale dell’opera prevista fra valenza ambientale e fruizione turistica nel contesto del paesaggio del Parco Naturale transfrontaliero Italo-Sloveno.

Menzione speciale

Comune di Marsala
MARSALA CICLABILE

Per un progetto di ampio respiro che prevede la realizzazione di una serie di percorsi ciclo-pedonali, in continuità tra loro, che dall’area urbana si spingono verso l’esterno lungo la costa fino a raggiungere aree e siti di altissimo valore paesaggistico-ambientale e di grande rilevanza storico-archeologica, come pure quelli di maggior richiamo turistico, a due pedalate dalla città.
Molto apprezzata anche la celerità del cronoprogramma per gli interventi proposti e la loro modalità di gestione.

Menzione speciale

Ciclostile Architettura
(Giacomo Beccari, Gaia Calamosca, Alessandro Miti)

LA VENETA (Ferrovia Budrio/Massalombarda)

Per un intervento efficace, di ambito interurbano ma che punta ad espandersi lungo un’intera linea ferroviaria dismessa, fino a ricomprendere la scala regionale e garantire poi il collegamento diretto, ai due estremi, con la rete delle ciclovie nazionali.
Ideato e realizzato con grande cura e attenzione alla sostenibilità sia ambientale che socio-economica, configurando un modello che integra la valenza culturale del riuso di una stazione ferroviaria abbandonata con la funzione caratteristica del luogo di “scambio”, tanto dei mezzi di trasporto quanto dei processi di innovazione e delle idee, il progetto fa rinascere questo brano di territorio come un attraente percorso ciclopedonale, arricchito di pregevoli aree per la sosta e di un hub intermodale, mettendo in mostra lungo il suo tracciato tutto il valore del caratteristico paesaggio rurale ben conservato tra l’Emilia e la Romagna.

Encomio al progetto

Architetto Gaetano Manuele
SI.ME.TU. – Siracusa-Messina Turistica

  • Per un’idea che punta a imprimere la visione di una nuovo collegamento ciclabile di lunga percorrenza tra le principali città della costa orientale siciliana, con un itinerario che considera gli aspetti paesaggisticio-culturali e identitari dei territori attraversati per la loro promozione ai fini turistici.

Encomio al progetto

L’Anello del Giovenco – Voce della Marsica

Per una eccellente mappatura delle tracce fisiche del passato nelle due Valli del Giovenco e Valle Roveto in Abruzzo, offrendo al viaggiatore un quadro nuovo e inedito di un territorio a forte vocazione paesaggistica.

ALBO D’ORO
DEI VINCITORI

PRIMA EDIZIONE (2007)

1° APT Rieti (Cammino di Francesco)
2° ATL Biella (Rete Biella Outdoor)
3° Provincia di Ravenna (Corolla delle Ginestre).

SECONDA EDIZIONE (2008)

1° Provincia di Ferrara (Le Vie Estensi tra terra e acqua)
2° Parco Adamello Brenta (Dolomiti di Brenta Bike)
3° Parco Colli di Bergamo (Percorso ciclopedonale del torrente Quisa).

TERZA EDIZIONE (2009)

1° Regione Liguria (Pista ciclopedonale del Ponente Ligure e Parco costiero)
2° Ente Foreste Sardegna (Rete escursionistica delle aree interne della Sardegna)
3° Parco Nazionale Gran Paradiso (A piedi fra le nuvole)
Miglior Progetto: Comune di Fontanelle (Greenway del Monticano)

QUARTA EDIZIONE (2012)

1° Provincia di Gorizia. Studio Land Milano Srl (SLOW COLLIO: paesaggio da bere)
Menzioni speciali a:
Associazione di promozione Sociale VIA DEGLI ABATI (Via degli Abati)
Studio di architettura ENVY di Padova (Ex ferrovia militare Treviso-Ostiglia)
Comune di Giaveno (Sentiero escursionistico La Cumba el fruntei)

QUINTA EDIZIONE (2014)

Categoria Progetti realizzati
1° Provincia di Siena (In viaggio con il Treno Natura nelle Terre di Siena)
Categoria Progetti in fase di realizzazione
Comune di Fontainemore (Recupero dei Fontanili nei villaggi rurali di Planaz e Vallomy)
Categoria Studi di fattibilità
Comune di San Leo (Tra Santi e briganti)
Categoria Progetti realizzati da studi di fattibilità
Comune di Servigliano (La storia del tempo. Il tempo della storia)
Menzioni speciali
Regione Puglia (Ciclovia dell’Acquedotto pugliese)
Comune di Oristano (Mobilità lenta Oristano e area vasta).

SESTA EDIZIONE (2015)

Categoria Progetti realizzati
Associazione Culturale “Le Rotaie Molise” (Ferrovia Sulmona – Carpinone – Isernia: la “Transiberiana d’Italia”)
Categoria Progetti in fase di realizzazione
Movimento VeloLove (Grande raccordo anulare delle bici “Grab” sull’Appia Antica)
Categoria Studi di fattibilità
Unione dei Comuni della Val Marecchia (Ciclovia integrata lungo la Valle del Fiume Marecchia)
Menzioni speciali
Regione Toscana (Via Francigena Toscana)
Regione Emilia Romagna (Alta Via dei Parchi)
Ass. Ammappalitalia (Il Giro della Tuscia in 80 giorni)
arch. Simona Pagliari, arch. Roberto Nasini (Porto San Giorgio – Fermo – Amandola)
Comune di Montepulciano (Il Sentiero del Nobile a Montepulciano)
Gal Valle d’Itria (Itinerari in Valle d’Itria: percorsi fra architetture rurali e paesaggi naturali)
Studio arch. Roberto Pescarollo (Itinerario TV3 “Giramonticano”).

SETTIMA EDIZIONE (2019)

Categoria Studi di fattibilità
Studio AVVI e Associati (Sviluppo di una Rete Etnografica di Mobilità dolce per un Ecomuseo dei Cimbri dei Sette Comuni)
Menzioni speciali
Sardegna CIREM, Fondazione CMSB e Regione Sardegna (Ciclovia del Cammino Minerario di Santa Barbara)
Città Metropolitana di Bologna, (Ciclovia del Sole, itinerario di Bologna metropolitana)
Studio Assaus (Parco dell’Area Cave di Pietra di Apricena)
Nordic Hiking Italia (Via Sacra Etrusca)
Comitato promotore della Ciclovia 77 (Ciclovia 77)
Great Places to Bike
Vivi Appennino (Ciclovia Appenninica – Appennino Bike Tour)
Great Places to Walk
Carnia Greeters
Life Beyond Tourism
Iter Vitis – Les Chemins de la Vigne

MOVABILITY

Per qualificare le tue competenze, confrontare modelli, apprendere tecniche ed entrare nel Registro nazionale degli “Esperti di mobilità” promosso da SIMTUR, scopri Movability!

movability
Torna in cima